AUTOMAZIONE E TELECONTROLLI

Abbiamo le capacità di progettare e realizzare dei sistemi di automazione e telecontrolli basati su dispositivi industriali IEC 61131, con linee di trasmissione dati di tipo seriale, ModBUS, ProfiBUS, Profinet, EtherNET, fibra ottica, radio, GPRS, UTP, ecc…

Le aree tematiche sono quelle relative all’ambiente (acqua potabile ed acque reflue), alla generazione idroelettrica con micro turbine, energia e rinnovabili, tele controllo e tele gestione, building automation.

L’hardware di controllo e comunicazione si integra con facilità con i sistema di supervisione sviluppati per funzioni di acquisizione e visualizzazione delle misure, nonché controllo delle variazioni di stato e comando delle utenze, tipicamente su piattaforma Scada (WINCC, MOVICON, ecc…).

Settore Automazione e telecontrolli

 

Titolo

Descrizione della prestazione

Note

Impianto di potabilizzazione di Bardonecchia e tele controllo della rete di distribuzione dell’acqua potabile nella valle di Susa (TO)

Importo lavori:
3,2 milioni di Euro

Progettazione esecutiva degli impianti elettro-strumentali relativi all’impianto di potabilizzazione di Bardonecchia (TO)

Impianto di potabilizzazione delle acque uscenti dalla centrale idroelettrica di ENEL sita a Bardonecchia, inserita all’interno dell’edificio della ex centrale idroelettrica a servizio del traforo del Frejus. La rete, con 34 stazioni, oltre alla città di Bardonecchia, consegna l’acqua potabile in tutta la valle di Susa, fin quasi alle porte di Torino.

Anno
2015 – in corso

Committente:
Degremont Italia S.p.A.

Committente finale:
SMAT Torino

Impianto di depurazione della Comunità Comprensoriale Val Venosta

Supervisione degli impianti di depurazione rispettivamente impianti di sollevamento acque reflue, gestiti dalla Comunità Comprensoriale Val Venosta. Progettazione, direzione lavori e contabilità

Anno
2013/2014

Committente
Comunità Comprensoriale Val Venosta

Telecontrollo ECO CENTER

Redazione del progetto esecutivo e Direzione Lavori relativo alla realizzazione del sistema di telecontrollo centralizzato degli impianti di depurazione, delle stazioni di sollevamento e delle stazioni di misura gestire da ECO CENTER AG-SpA

Anno
2012/2013

Committente:
ECO CENTER AG-SpA

Ospedale S. Maria delle Croci a Ravenna

Ampliamento rete allarmi tecnologici e centrali incendio c/o Ospedale S. Maria delle Croci a Ravenna

Anno
2010 – 2012

Committente: Azienda Usl Ravenna

Ospedale S. Maria delle Croci a Ravenna

Fornitura, configurazione e messa in servizio delle apparecchiature relative all’ampliamento della rete degli allarmi tecnologici dell’Ospedale S. Maria delle Croci di Ravenna

Anno
2009-2010

Committente
E.C.I.S. Srl

Committente finale
Azienda Usl di Ravenna

Regione
Sardegna

Località
Cagliari e limitrofi

Impianto
acquedotto sud – est del Mulargia

Realizzazione, per conto dell’Impresa affidataria dei lavori, del progetto di dettaglio a stesura del progetto di dettaglio del tele controllo delle stazioni di misura e regolazione idraulica dell’imponente acquedotto che si deriva dal serbatoio del Mulargia.

Le 30 stazioni sono completamente monitorate ed inserite in una rete di supervisione.

La rete di comunicazione è basata su ponte radio e, in alternativa (ove presente il segnale) su GSM

Il progetto vede anche la completa ristrutturazione, a partire dalle opere civili, dall’arredo, dagli impianti, fino al sistema di controllo del centro di supervisione a Cagliari.

Anni
2006

Committente: Ente Autonomo del Flumendosa (CA)

Impresa contraente: CEIF (FC)

 

Acquedotto della Romagna – nodi decentrati

Progetto esecutivo relativa alla parte automazione e telecontrollo per gli interventi di interconnessione dell’Acquedotto della Romagna con gli impianti dell’area ravennate.

Anno
2014

Committente
Romagna Acque S.p.A.

Regione
Emilia Romagna

Località
Piacenza

Impianto
rete irrigua dei bacini Tidone – Trebbia

Realizzazione, per conto dell’Impresa, della stesura del progetto di dettaglio del tele controllo delle stazioni di misura e regolazione idraulica per l’appalto per la rete irrigua derivata dal fiume Trebbia.

Le stazioni sono completamente monitorate ed inserite in una rete di supervisione.

Anni
2005

Committente
Consorzio di bonifica bacini Tidone e Trebbia (PC)

Contraente
CAIEC di Cesena

 

Centrale idroelettrica di Sanafonte a Bagno di Romagna (FC)

Realizzazione del progetto elettrico, strumentale e di controllo, supporto alla realizzazione nonché realizzazione del sistema di tele controllo per dell’ammodernamento della mini centrale idroelettrica con gruppo di produzione E.E. di potenza 0,12 MVA, per conto del Committente.

Centrale idroelettrica con turbina Pelton, ad asse orizzontale azionata dall’acqua del lago dei Pontini.

La centrale, oltre ad avere tutti i propri servizi di lubrificazione, regolazione, intercettazione, energia di emergenza, ecc., ha un trasformatore elevatore da 0,4 a 15 kV, della potenza di 0,15 MVA.

Anno
2004

Committente:
SOEMS

 

Regione
Emilia Romagna

Località
Ravenna

Impianto
fognature della zona portuale

Realizzazione, per conto dello studio d’ingegneria ambientale incaricato, della stesura della parte di tele controllo delle stazioni di sollevamento della fognatura, in coordinamento con gli ingegneri incaricati, dell’appalto per la fognatura della zona portuale.

Le stazioni sono completamente monitorate ed inserite nella rete di supervisione del gestore (AREA di Ravenna), secondo le specifiche del gestore.

Anni
1998 – 2004

Committente
comune di Ravenna

Contraente DAM