CLASSIFICAZIONE ATEX

Studio TEMA srl possiede alte professionalità nella classificazione delle aree pericolose, sia che derivino da gas, sia che derivino da polveri potenzialmente esplosive

Titolo

Descrizione della prestazione

Note

Parmalat Collecchio (PR) Redazione della classificazione ATEX e della valutazione del rischio da fulminazione a servizio dell’impianto di cogenerazione Parmalat di Collecchio a Parma Anno
2015 Committente
STC Power srl

 

Buratto Centrifugo BD350 Revisione del manuale d’uso e manutenzione e del documento sulla valutazione dei rischi ai fini della direttiva 2006/42/CE per il “ Buratto Centrifugo BD350 “ aggiornati con la valutazione del rischio di esplosione per la presenza di atmosfere esplosive. Anno
2015 Committente
Partisani srl
GVS S.p.A. Stesura della classificazione delle aree pericolose dello stabilimento della GVS S.p.A. a Zola Predosa (BO) Anno
2015 Committente
GVS S.p.A.
Cartiera Rocca Paper Mill srl Relazione generale sulla classificazione delle aree con pericolo di esplosione secondo la norma CEI 31-87 delle aree relative all’impianto di cogenerazione da 3,2 MW alimentato a gas presso la Cartiera Rocca Paper Mill di Borgo a Mozzano (LU) Anno
2015 Committente
Costell srl
Pastificio Liguori srl Relazione generale sulla classificazione delle aree con pericolo di esplosione secondo la norma CEI 31-87 delle aree relative all’impianto di trigenerazione da 1,56 MW del Pastificio Liguori di Gragnano (NA) Anno
2015 Committente
Pastificio Liguori srl
Impianto gassificatore Iskra Monfalcone Redazione di classificazione ATEX per l’impianto Iskra, gassificatore di Monfalcone (GO) Anno
2014 Committente
STC S.p.A.
Cartiera Mosaico srl Classificazione delle aree con pericolo di esplosione relative all’ impianto di cogenerazione da 4,3 MW della Cartiera Mosaico srl di Burgo Tolmezzo (UD) Anno 2014 Committente
Costell srl
Gassificatore di Castrocaro Terme Redazione di classificazione ATEX a servizio di un impianto a gassificazione da cippato di legno situato a Castrocaro Terme (FC) Anno
2014 Committente
Bondi Group srl
Impianto di trigenerazione Fos Prysmian Classificazione ATEX e verifica della protezione contro i fulmini a servizio dell’impianto di trigenerazione con due motori alimentati a gas da 4,4 MW – Fos Prysmian a Battipaglia (SA). Anno
2014 Committente
STC S.p.A.
Impianto di cogenerazione Lugo di Vicenza   ( VI ) Classificazione delle aree con pericolo di esplosione secondo la norma CEI 31-87 relativa all’impianto di cogenerazione da 4,3 MW alimentato a gas con produzione di vapore saturo presso lo stabilimento di Lugo di Vicenza (VI). Anno
2014 Committente
Costell srl
Impianto di depurazione di Forlì Valutazione dei rischi dovuti al fulmine, secondo il D.Lgs. 81/08 art 29 per l’impianto di depurazione acque di Forlì Anno
2014 Committente
Hera S.p.A. – SOT Forlì-Cesena
Romagna Gas srl Redazione della verifica delle scariche atmosferiche secondo la norma CEI 81-10 e della valutazione ATEX secondo la norma CEI 31-87 e guida CEI 31-35 ( IV° edizione ) dello   stabilimento sito in via Righi – Forlì. Anno
2014 Committente
Romagna Gas srl
Discarica di Ginestreto Servizi di ingegneria per la revisione e completamento delle relazioni e tavole per le aree con pericolo d’esplosione presso la discarica di Ginestreto a Sogliano sul Rubicone (FC). Anno
2014 Committente
Sogliano Ambiente S.p.A.
Caldaia a biomassa a Terni Redazione della classificazione ATEX relativa a due bruciatori a servizio di una caldaia a biomassa a Terni. Anno
2014 Committente
Of.ra. Engineering srl
Impianto metanolo Redazione della classificazione ATEX relativa ad un impianto di stoccaggio e dosaggio di metanolo presso il Depuratore della Bassa Valle Isarco di Barbiano. Anno
2014 Committente
Atzwanger S.p.A.
Centrali di Teleriscalda-mento   Realizzazione della classificazione delle aree pericolose relative alle centrali di Teleriscaldamento della zona di Forlì -Cesena gestiti da Hera S.p.A. Anno
2013 Committente
Gamie Srl Committente finale
Hera S.p.A.
Depuratore Merano ( BZ ) Stesura della classificazione delle aree pericolose dell’impianto di depurazione di Merano (BZ). Anno
2013 Committente
Eco Center S.p.A.
Centrale termica Termeno (BZ) Stesura della classificazione delle aree pericolose relate alla centrale termica dell’impianto di depurazione Termeno (BZ). Anno
2013 Committente
CEIF Soc Coop
Cartiera San Rocco ( LU ) Redazione della classificazione delle aree con pericolo di esplosione secondo la norma CEI 31-87 relativa all’ impianto di cogenerazione da 2 MWe alimentato a gas con produzione di vapore saturo presso la Cartiera San Rocco Spa (LU). Anno
2013 Committente
Costell Srl
Depuratore di S. Giustina (RN) Progettazione degli impianti per il potenziamento dell’impianto di depurazione delle acque reflue di S. Giustina a Rimini Anno
2013 Committente
C.E.M.I. srl
Impianto a biomasse di Montevarchi (SI) Attività di ingegneria per la valutazione del rischio dovuto alle scariche atmosferiche secondo la norma CEI 81-10 c/o l’impianto a biomasse di Montevarchi ( SI ) – centrale con potenza 999 kW Anno
2012 Committente
STC S.p.A.
Progetto Cofely Classificazione delle aree pericolose relativa all’impianto Cofely Italia c/o Alcantara – Nera Montoro ( TR ) – centrale di cogenerazione di potenza 6,3 MW Anno
2012 Committente
STC S.p.A. Committente finale
Cofely Italia
Filtro SS31 Classificazione delle aree pericolose per il nuovo filtro SS31 Classificazione aree per la presenza di gas infiammabili Classificazione aree per la presenza di polveri infiammabili Anno
2011/2012 Committente
Progra Srl
Impianto Bonollo Classificazione delle aree con pericolo di esplosione c/o stabilimento di Anagni (FR) – centrale a biomassa con potenza 12,5 MW Anno
2011 Committente
STC S.p.A. Committente finale
Bonollo Energia Spa
Progetto Dister 3 Stesura della classificazione delle aree con pericolo di esplosione nella zona rampa gas “metano“ caldaia neoterm e zona rampa gas “ biogas “ caldaia neoterm c/o impianto Dister Energia Anno
2011 Committente
STC S.p.A. Committente finale
Dister Energia
Adeguamento siti Hera S.p.A. – SOT Forlì-Cesena Valutazione del rischi dovuti al fulmine, relazioni sullo stato di fatto e sui lavori necessari all’adeguamento al D.lgs. 81/08 art. 29 dei siti di sollevamento acque reflue e degli impianti di depurazione della provincia di Forlì-Cesena. Anno
2011 Committente
Gamie Srl Committente
Hera S.p.A. – SOT Forlì-Cesena
Ferrero Balvano

 

Classificazione delle aree con pericolo di esplosione c/o impianto di cogenerazione ad olio vegetale dello stabilimento Ferrero di Balvano ( PZ ) – impianto con potenza di 8961 kW nei seguenti ambienti: area collegamento linea esistente metano, area stazione di misura metano, area caldaia Bono e Garioni. Anno
2010 Committente
STC S.p.A. Committente finale
Ferrero S.p.A.
Progetto Florimgroup Classificazione delle aree con pericolo di esplosione e ingegneria connessa alla verifica del rischio di fulminazione c/o impianto di cogenerazione dello stabilimento Florim Ceramiche a Fiorano Modenese ( MO ) – impianto con potenza 6,3 MW nei seguenti ambienti: area esterna turbogas, area compressori gas e distribuzione gas. Anno
2010 Committente
STC S.p.A. Committente finale
Florim S.p.A.
Progetto Delitissue Classificazione delle aree con pericolo di esplosione c/o impianto di cogenerazione dello stabilimento Delitissue in Polonia – impianto con potenza 4,6 MW nei seguenti ambienti: area esterna turbogas, area compressori gas, distribuzione gas, rampa gas caldaia recupero. Anno
2010 Committente
STC S.p.A. Committente finale
Delitissue – Polonia
Progetto Tamarete Classificazione delle aree con pericolo di esplosione dell’impianto Tamarete Energia – centrale a ciclo combinato sita ad Ortona (CH)  con potenza 104 MW nei seguenti ambienti: cabina remi, area turbogas, TG-1000 e TG – 1500, rampa gas caldaia ausiliaria. Anno
2010 Committente
STC S.p.A. Committente finale
Tamarete Energia
Progetto Iplom Classificazione delle aree con pericolo di esplosione dell’impianto di cogenerazione della raffineria Iplom  a Busalla (GE) – impianto con potenza 15 MW. Anno
2010 Committente
STC S.p.A. Committente finale
Raffinerie Iplom
Progetto Villa Lagarina Classificazione delle aree pericolose dell’impianto di cogenerazione della Cartiera Villa Lagarina ( TN ) impianto con potenza 4,34 MW nei seguenti ambienti: turbina, gruppo riduzione GVR, cabina remi. Anno
2010 Committente
STC S.p.A. Committente finale
Cartiera Vallagarina Spa
Cabina remi Rio Becca Aggiornamento atex della cabina Remi Rio Becca a Forlì a seguito dell’introduzione del sistema di deodorizzazione del gas. Anno
2010 Committente
Hera Spa SOT Forlì-Cesena
ATL Group Classificazione delle aree con pericolo di esplosione c/o 3 stabilimenti ATL di Forlì, nei seguenti ambienti: locale centrale termica n. 1 e 2, locale contatore gas, area imballaggio, aree ricarica muletti, area falegnameria ed impianto di aspirazione. Anno
2010 Committente
ATL Group S.p.A.
Centrale a ciclo combinato di Imola (BO) Realizzazione della classificazione delle aree con pericolo d’esplosione per tutti i siti di competenza, quali: − filtri gas turbo gruppi RR RB211 − circuitazione gas − centrale termica Anni
 08 Committente
CEIF Società Cooperativa
Alba Power per lo stabilimento Ferrero di Alba (CN) Realizzazione della classificazione delle aree con pericolo d’esplosione per tutti i siti di competenza, quali: − stazioni di riduzione pressione gas − compressori gas − filtri gas turbo gruppo GE LM 5000 − rampe gas della caldaia di recupero e di quelle ausiliarie progetto dell’impiantistica ATEX. Anni
 08 Committente
STC S.p.A.
Cartiera Burgo di Sora (FR) Realizzazione della classificazione delle aree con pericolo d’esplosione per tutti i siti di competenza, quali: − stazioni di riduzione pressione gas − compressori gas − filtri gas turbo gruppo GE LM 2500 − rampe gas della caldaia di recupero e di quelle ausiliarie Progetto dell’impiantistica ATEX. Anni
 07 Committente
STC S.p.A. Forlì
HERA srl Forlì – Cesena Circa 25 siti di competenza Realizzazione della classificazione delle aree con pericolo d’esplosione per tutti i siti di competenza, quali: − stazioni di riduzione pressione gas − impianti di depurazione L’intervento prevede anche la determinazione degli interventi immediatamente necessari e quelli rimandabili. Anni
 05 .. 08 Committente
HERA srl Forlì – Cesena